Sementia 2019

Giunta alla sua terza edizione, quest’anno la manifestazione dedicata alla cerealicoltura avrà come propria sede la città di Benevento, in particolare con la location della Rocca dei Rettori. L’appuntamento avrà luogo da venerdì 18 a domenica 20 gennaio. 

Sementia 2019 è realizzato con il Patrocinio della Provincia di Benevento, il Patrocinio Morale del Comune di Benevento, dell’Università degli Studi del Sannio e dell’Ordine dei Medici e dei Chirurghi di Benevento e Provincia e grazie al supporto e alla partnership con Pastificio “G. Di Martino”, Consorzio “Sale della Terra”, Leopoldo / Taralleria Napoletana e Sannio Consorzio Tutela Vini.

Le prime due edizioni, sempre ospitate in provincia di Benevento, hanno avuto lo scopo di fare luce sulla filiera cerealicola di qualità, portando sul nostro territorio le esperienze più significative di questo percorso.

L’importante risonanza assunta dal tema negli ultimi anni ci spinge ora a portare i discorsi intrapresi in una prestigiosa sede e in una città che sia in grado di accogliere gli ospiti e rispondere in maniera convinta alle attività di dialogo, di mostre e di laboratorio che si andranno a svolgere. 

Sementia intende essere un momento di confronto sulla filiera ceralicola che si apre quest’anno anche ai consumatori con approfondimenti in particolare sul rapporto tra cereali, alimentazione e salute. Nel corso della tre giorni, ci saranno diversi appuntamenti che sottolineeranno tale rapporto, a partire dall’incontro inaugurale del venerdì, ma che troveranno soprattutto casa nei tavoli di lavoro del sabato. Nel corso della giornata infatti si incontreranno i vari attori della filiera (agricoltori, mugnai, birrai, pizzaioli, pasticcieri, panificatori, pastai) e dialogheranno con il pubblico e con esponenti del mondo della salute.

Sementia si è spostata dalla  “campagna” alla città per la volontà di coinvolgere i cittadini con diverse aree dedicate: i Laboratori del Gusto, le attività dedicate alle famiglie, il Mercato della Terra aperto ai produttori delle Comunità dei Grani tradizionali delle varie regioni, lo spazio espositivo dedicato ai Partner, la Cena di Comunitàcon l’Istituto Alberghiero della Città, gli appuntamenti con i Cuochi e i Pizzaioli dell’Alleanza Slow Food, i Dialoghi ispirati alle Dichiarazioni del Congresso Internazionale di Chengdu.

I grani antichi rappresentano uno strumento efficace per lo sviluppo sostenibile delle piccole comunità locali, in particolare per quelle comunità per troppo tempo costrette ingiustamente a relegarsi in un’agricoltura marginale, resiliente, per non cedere ai tentacoli dei processi di industrializzazione senza alcuna etica ambientale e mancato rispetto per la qualità del prodotto.

Di seguito i link per prenotare gli eventi a numero chiuso!

CENA DI OSTERIE D’ITALIA (Venerdì 18 gennaio ore 19,00)

LABORATORIO DEL GUSTO | TUTTO IL GUSTO DELLE PASTE E DELLA PASTICCERIA (Sabato 19 gennaio ore 18,30)

LABORATORIO DEL GUSTO | STORIE DI PANE  (Sabato 19 gennaio ore 18,30)